top of page

ZAFFERANO IN PISTILLI

Il modo migliore per utilizzare lo zafferano

Tutto lo zafferano prodotto è coltivato nei nostri terreni e da noi trasformato in azienda. 

Il ciclo chiuso all'interno dell'azienda permette di avere un controllo totale delle diverse fasi di produzione al fine di garantire la massima qualità del prodotto.

Ad ottobre, quando lo zafferano fiorisce, si inizia la raccolta manuale dei fiori: per dare un'idea di quanti fiori sono necessari, si pensi che per un solo grammo di zafferano sono necessari circa 150 fiori. Man mano che viene raccolto e messo in ceste di vimini, si avvia subito il processo di sfioritura nel nostro laboratorio, dove con estrema delicatezza e perizia da ogni fiore vengono estratti gli stimmi dello zafferano, poi essiccati e confezionati. Durante la fase di essiccazione, a 45° per 6/8 ore, gli stimmi perdono circa l'80% del loro peso.

Abbiamo deciso di lasciare il nostro zafferano in stimmi, e non polverizzarlo, per darvi modo di constatare la qualità e la purezza della spezia. La maggior parte delle alterazioni e sofisticazioni avviene proprio in questa ultima fase: si aggiungono altre materie prime meno nobili (curcuma, coloranti, paprika o addirittura materiali sintetici).

Tutte queste attenzioni nella fase di coltivazione e trasformazione rendono il nostro zafferano una spezia ricercata che, presentato in un elegante vasetto di vetro, conserva e racchiude in sé tutte le naturali proprietà benefiche e le migliori caratteristiche aromatiche. Il risultato è un prodotto di altissima qualità che gli intenditori apprezzano e consigliano.

bottom of page